+39 06 640 114 53

Orario di apertura

Aperti tutti i giorni

Dalle 7.00 alle 21.30

PIZZA IN CROSTA SOTTILE

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Come fare la pizza in crosta sottile

Le possibilità per la crosta di pizza sono quasi infinite. Dalla crosta spessa al piatto profondo e allo stile siciliano, ognuno ha il proprio sapore e consistenza preferiti. Mentre ho fatto molte pizze con crosta spessa e profonda nel corso della mia carriera di pizzaiolo, una delle richieste più popolari era in realtà l’opposto: pizza con crosta sottile. Fare una pizza in crosta sottile può essere facile come fare una pizza normale, ma aiuta se hai la tecnica giusta e pochi strumenti utili.

Gli attrezzi

Sebbene sia possibile creare una crosta super sottile usando rigorosamente le mani, non è certamente il modo più semplice per farlo. L’uso degli strumenti adeguati produrrà una crosta sottile più consistente in un tempo notevolmente inferiore. Il primo strumento di cui avrai bisogno è un mattarello . Se usato correttamente, un mattarello allungherà costantemente l’impasto della pizza molto più sottile possibile a mano. Il secondo è un impasto mobile. Un vassoio di pasta eviterà che enormi bolle appaiano nella crosta, in modo che la pizza non esploda come un palloncino. Infine, aiuta anche avere un bel servizio liscio su cui stendere l’impasto. Un tappetino in silicone è la piattaforma perfetta per allungare con successo la tua crosta.

Par-cuocere una pizza in crosta sottile

Sebbene sia possibile creare una crosta relativamente sottile senza questo passaggio, la cottura normale consente di ottenere una crosta super sottile. La cottura a forno consiste nel cuocere la crosta “nuda” per alcuni minuti (non del tutto!), Quindi rimuoverla, farcirla e rimetterla in forno per completare la cottura. Dopo che la crosta è parzialmente cotta, l’impasto diventa più facile da maneggiare e ha meno probabilità di strapparsi.

Se stai cuocendo più pizze, la cottura delle croste ridurrà il tempo di cottura fino al 50%. Proprio come con le pizze normali, ti consigliamo di pre-cuocere tutti gli ingredienti che richiedono più tempo per finire. Oggetti come carne cruda o verdure tagliate a pezzi dovrebbero essere cotti fino a quando non sono quasi pronti prima di andare sulla pizza.

Tecnica per fare la pizza in crosta sottile

Una volta che hai pronto gli strumenti per la crosta sottile, creare una crosta sottile è semplice. Diamo un’occhiata ai passaggi:

Metti l’impasto sul tuo tappetino e appiattiscilo con le dita per prepararlo per la stesura.
Usando il mattarello, inizia a stendere la pasta alternando rotoli orizzontali e verticali.
Stendere l’impasto di circa 2-3 pollici più grande del diametro desiderato. Questo viene fatto perché l’impasto si restringerà durante la cottura.
Arrotolare l’intera superficie della crosta con la sfogliatrice. In questo modo, durante la cottura, l’impasto non si gonfia come un palloncino.
Metti l’impasto nel forno caldo e inforna fino a metà cottura (circa 1-3 minuti).
Dopo che la crosta è uscita dal forno, lasciala raffreddare un po ‘in modo che sia facile da maneggiare.

Contenuti dell'articolo

Ricette
www.tulliofiore.it

COME FARE LA PIZZA NAPOLETANA

Fare la pizza è pura arte e una volta che inizi a farla in casa, capirai tutti i segreti per sfornare pizze gustose con i consigli della pizzeria SEMPLICE.

Leggi Tutto »
Ricette
www.tulliofiore.it

COME FARE LA PIZZA MARGHERITA

Fare la pizza è pura arte e una volta che inizi a farla in casa, capirai tutti i segreti per sfornare pizze gustose con i consigli della pizzeria SEMPLICE.

Leggi Tutto »