+39 06 640 114 53

Orario di apertura

Aperti tutti i giorni

Dalle 7.00 alle 21.30

COME FARE LA PIZZA NAPOLETANA

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Come fare la pizza napoletana in casa

Preparare una pizza napoletana in casa può essere complicato, ma con questi suggerimenti l’abbiamo reso semplice. Che tu abbia dovuto cancellare una vacanza a Napoli o semplicemente sognando di girovagare per le strade acciottolate della città, questa pizza trasporterà le tue papille gustative direttamente in Piazza del Plebiscito.

Fare una pizza in stile napoletano è un’arte così seria che ha un proprio organo di governo – l’Associazione Verace Pizza Napoletana ( AVPN ) – creata esclusivamente per preservare il mestiere di fare la verace (pizze originali napoletane).

Se la tua base per pizza è troppo dura o se hai acquistato accidentalmente la farina sbagliata, siamo qui per aiutarti con questi suggerimenti collaudati.

Non esagerare con gli ingredienti

Abbiamo tutti mangiato una pizza con troppi condimenti ma la pizza napoletana, al contrario, ha solo due condimenti: mozzarella e salsa di pomodoro fresco. L’impasto è composto da quattro ingredienti base, farina “00”, lievito (6 g), acqua calda (125 ml) e sale. Se vuoi, puoi aggiungere un cucchiaio di olio d’oliva e un po’ di zucchero. L’olio d’oliva aggiunge sapore e impedisce alla crosta di diventare troppo inzuppata e lo zucchero aiuta l’impasto a dorarsi. Quando mescoli gli ingredienti, ricorda di sciogliere prima il sale in acqua poiché il contatto diretto con il sale danneggia le cellule di lievito.

Impasta a lungo e per bene

Una buona pizza va impastata con tanto amore e dovrai impastare per circa 20 minuti. Assicurati che sia abbastanza liscio ed elastico da formare una palla. Altrimenti, continua a impastare. Puoi lasciare riposare il tuo impasto per circa quattro ore a temperatura ambiente, oppure per 24 ore (ma non di più) in frigo. Una volta che l’impasto è lievitato, dovrebbe idealmente raddoppiare le dimensioni, allungalo per formare una base rotonda di diametro compreso tra 22 cm e 35 cm, che è la dimensione consigliata da AVPN. Ora inizia il divertimento. Spalma la passata di pomodoro e la mozzarella a fette e sei pronto per cuocere la tua pizza.

Cottura

La sfida più grande quando si tratta di preparare una pizza alla napoletana è che i nostri forni domestici non sono abbastanza caldi. I ristoranti hanno forni a legna che possono far saltare una pizza alla perfezione in 60 secondi. Ma a casa, la soluzione migliore è preriscaldare il forno a piena potenza (240 ° C / 475 ° F / gas 9) e cuocere la pizza per otto minuti finché la crosta non inizia a dorarsi. Guarnire con basilico fresco.

Mangia subito la tua pizza napoletana

Ed ecco fatto, fare una pizza napoletana può sembrare complicato, ma il processo è troppo divertente per non provarlo.  Una volta che hai sfornato la pizza dal tuo forno, verifica che sia ben cotta, che la crosta sia croccante e soprattutto che la pizza emani un odoro profondo e invitante. Se questa è la condizione che ti troverai, bene, è il momento di mangiarla subito. 

Contenuti dell'articolo

Ricette
www.tulliofiore.it

COME FARE LA PIZZA NAPOLETANA

Fare la pizza è pura arte e una volta che inizi a farla in casa, capirai tutti i segreti per sfornare pizze gustose con i consigli della pizzeria SEMPLICE.

Leggi Tutto »
Ricette
www.tulliofiore.it

COME FARE LA PIZZA MARGHERITA

Fare la pizza è pura arte e una volta che inizi a farla in casa, capirai tutti i segreti per sfornare pizze gustose con i consigli della pizzeria SEMPLICE.

Leggi Tutto »